Cronaca

Omicidio Manuel Bacco: dopo 3 anni c'è il primo indagato

L'indagato è un giovane astigiano di 24 anni che finora si è dichiarato innocente

Svolta nelle indagini nel caso di omicidio di Manuel Bacco, il tabaccaio astigiano di corso Alba ucciso durante un tentativo di rapina nel dicembre del 2014. A quasi tre anni di distanza c'è un primo indagato: si tratta di un giovane astigiano di 24 anni che è stato interrogato in Procura. Il ragazzo è difeso dagli avvocati Claudia Malabaila e Roberto Caranzano. Incalzato dagli inquirenti, finora il giovane si è dichiarato innocente.

Categoria:

Regione: